domenica 5 agosto 2018

Vorrei non dimenticare la tua voce



Vorrei non dimenticare quella tua voce dolce, con la quale a noi bambini cantavi la ninna nanna.
Certo, a modo tuo perchè devo dirlo, mamma, non eri proprio proprio intonata.
Però sono affezionata a quella melodia, un pò monotona, modellata sulle tue note che ci ha accompagnato nell' infanzia. Quasi quasi la preferisco all'originale!
Vorrei non dimenticare quella tua voce severa, con la quale ci riprendevi  quando noi bambini combinavamo marachelle.
Vorrei non dimenticare quella tua voce rassicurante, nei periodi difficili della nostra vita..
Vorrei non dimenticare quella tua voce cristallina delle risate, quella tua voce mai tremolante, mai indecisa.
Ora la sento solo dentro di me, la notte, quando il sonno fatica ad arrivare.
Vorrei tenerla stretta per sempre, come si conserva una perla preziosa perché per i visi ci sono le foto, mentre il ricordo della voce, nel tempo, si affievolisce.

                                                             Azzurrocielo

immagine:  pixabay

8 commenti:

  1. È vero. Il ricordo della voce, purtroppo, si affievolisce.
    È per questo che riguardo spesso vecchi filmini di mio padre, che per me sono un tesoro enorme. ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io purtroppo non ho registrazioni di mia madre

      Elimina
  2. Col passare degli anni tutto si affievolisce, persino le immagini, poi piano piano tutto riacquista forma, suono e coloro che furono li ritrovi nella loro vera essenza.
    sinforosa

    RispondiElimina
  3. Com'è possibile che io non seguissi quest'altro tuo blog?
    Eccomi, con un imperdonabile ritardo.
    Capisco ciò che vuoi dire, perchè non è facile ricordare la voce di chi non c'è più quando il tempo passa... ma sai che io incredibilmente ho molto chiare nelle orecchie le voci dei miei genitori?
    Comunque, se tu senti la voce della tua mamma dentro di te è una cosa bella, godine e lasciati cullare in quelle notti in cui come dici il sonno fatica ad arrivare.
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Maris!
      Io per ora l'ho ben chiara tuttavia sono consapevole che pian piano stia diventando un ricordo un pò sfuocato al quale cerco di rimanere aggrappata

      Elimina
  4. Hai ragione è vero il ricordo della voce si affievolisce...forse possiamo in qualche modo conservarlo, chissà ... ma tutto l'Amore che ci hanno dato, perché in ogni cosa che hanno detto e fatto senpre Amore c'è, in tutto quello che tu dici, nei gesti, nelle carezze...quell'Amore perdura nel tempo, oltre ogni confine! Risuona nell'Eterno! Non è la stessa cosa...ma non finisce mai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quello che spero per non essere troppo angosciata

      Elimina

GRAZIE PER IL TUO TEMPO USATO PER LASCIARE UN COMMENTO